.
Eolo
stelle lontane
Ecco la recensione vincitrice del concorso dedicato ai ragazzi del Festival di Sant'Elpidio
Nicola Mecozzi di 12 anni recensisce "Ganda" di Giorgio Scaramuzzino

I Teatri del Mondo: caleidoscopio di emozioni
Eccomi qui, anche quest’anno ad attendere che il sipario si alzi e che l’avventura abbia inizio. Ho davanti ben nove giorni di magia che mi faranno rivivere le sensazioni di stupore e meraviglia che ho provato la prima volta che ho sbirciato in un caleidoscopio.
Proprio come i frammenti di vetro in un caleidoscopio, i tanti spettacoli di genere diverso si incastreranno magicamente per creare qualcosa di stupefacente.
Adesso sto applaudendo la fine del primo spettacolo: Ganda, il piccolo rinoceronte che muore annegato.
So che si tratta soltanto della proiezione di un’immagine realizzata sulla sabbia da magiche dita sapienti, eppure quell’animale ha acquistato un’anima ed io provo una sincera compassione per lui perché, se chiudo gli occhi, riesco a vedere le sue ferite che non rimarginano, riesco a sentire la sua angoscia quando viene rinchiuso nella stiva di una nave incatenato come se fosse una bestia pericolosa. Sento la sua paura e la sua muta rassegnazione quando la nave affonda e Ganda si abbandona coraggiosamente al suo destino.
Sono triste per il piccolo rinoceronte eppure, terminato lo spettacolo, succede proprio come quando da piccolo facevo ruotare il mio caleidoscopio di legno: i contorni si perdono, le forme si dissolvono per poi ricomporsi in un mosaico nuovo ma ugualmente meraviglioso e mi sorprendo a ridere di cuore con i pupazzi di “Allegro Vivace” che prendono vita quando gli attori vanno a dormire e si scatenano, suonano e ballano pazzi di gioia.
L’allegria ha spazzato via la tristezza ed ora sto ridendo a crepapelle.
Le storie ci trascinano: quando si alza il sipario si apre un portale magico e noi spettatori ci saltiamo dentro quasi risucchiati.
Ora mi alzo dalla poltrona del teatro pronto a tuffarmi in molte altre caleidoscopiche avventure. Il teatro è un portale magico...lasciati risucchiare e vivi l’avventura.

Nicola Mecozzi 12 anni Sant’Elpidio a Mare

Stampa pagina  Link alla pagina

Segnala questo articolo ad un amico:

Tuo nome

Tua mail

Nome amico

Mail amico




Torna alla lista