.
Eolo
festival/vetrine
ALPE ADRIA PUPPET FESTIVAL
DAL 20 AGOSTO AL 2 SETTEMBRE

Alpe Adria Puppet Festival

20 agosto – 2 settembre 2018

Grado - Aquileia - Gorizia - Nova Gorica


Dopo anni di edizioni ridotte torna l’Alpe Adria Puppet Festival nella sua versione originale: un festival di teatro di figura ospitato in quattro centri fra Friuli e Slovenia (Grado, Aquileia, Gorizia e Nova Gorica).
Un festival che tocca il traguardo della 27^ edizione e che riprende la sua vocazione transfrontaliera e la sua connotazione di crocevia di artisti internazionali del settore.
10 giorni di teatro di figura, dal 20 agosto al 2 settembre, che si muoveranno come sempre fra gli spettacoli classici di marionette e burattini e la contemporaneità, ospitando compagnie provenienti da Russia, Spagna, Ungheria, Slovenia e Italia.

Una vetrina internazionale che propone percorsi di spettacoli e di “eventi partecipativi” (flash-art) rivolti sia ai bambini che agli adulti; progetti “speciali” creati appositamente per il festival (passeggiate teatrali); incontri con gli artisti. E nel contempo momenti di riflessione e di conoscenza delle nuove tendenze del teatro di figura europeo per un cartellone che nel suo complesso si declina in 38 appuntamenti.

Uno spazio particolare viene dedicato a Gigio Brunello. Drammaturgo, regista, attore e burattinaio, nella sua lunga carriera ha ricevuto numerosi riconoscimenti in Italia e all’estero per la sua attività di sperimentazione e innovazione. Da ricordare anche Matija Solce, il più promettente artista della “nouvelle vague” del teatro di figura sloveno, presente a Gorizia in prima nazionale con lo spettacolo La vita di un cane, tratto da un racconto dello scrittore boemo Karel Čapek. E Bence Sarkadi, raffinato e coinvolgente marionettista ungherese, che presenterà, sempre a Gorizia, lo spettacolo The Budapest Marionettes.

Mentre a Grado, tra le compagnie straniere, spicca certamente la presenza del catalano Eugenio Navarro, un maestro riconosciuto in tutta Europa per la sua storia artistica sempre accompagnata dall’impegno politico e sociale, che proporrà Rutinas, spettacolo che ha come protagonista il suo burattino più famoso: Malic. Per chiudere poi con un artista russo eccezionale nella tecnica delle marionette a filo, Victor Antonov, che presenterà Circus on the strings: uno spettacolo incantato in grado di parlare al pubblico di tutte le età.


il programma completo su www.ctagorizia.it


Stampa pagina  Link alla pagina

Segnala questo articolo ad un amico:

Tuo nome

Tua mail

Nome amico

Mail amico




Torna alla lista