.
Eolo
stelle lontane
Il Rubinetto ha ripreso a scorrere
Nuovo intervento di Fabrizio Cassanelli

Il rubinetto ( in senso semiotico ) ha ripreso a scorrere...bene , ne sono felice e subito entro nel flusso semantico...
Il tema è chiaro : come e con quali strumenti ridare al teatro ragazzi Italiano l' identità forte che si merita? In particolare rilanciarne la sua unicità , la sua cultura che ha maturato in decenni di confronti e che forse è davvero esclusiva. Forse va ricordato ( salvo osservare il degrado che per altro appartiene a ogni ambito e settore ) che questo teatro è rimasto ( quasi ) l'unico a concepire differenza e a difendere un paradigma esistenziale fortissimo : L'infanzia come luogo di palingenesi esistenziale e come rappresentazione della difesa di ogni diritto , insomma fare teatro per le giovani generazioni oggi è in primo luogo e ancora una volta un 'gesto' di eccezionale capacità umana , formativa , politica e sociale. Dobbiamo riportare con forza questo messaggio , nell'ambito delle istituzioni ribadendo che investire in culture d'infanzia è un beneficio per la persona e per la collettività intera.
Certamente per farlo non si può non prevedere contenuti e modi di produrre d'eccellenza ripresentando questa peculiarità artistica come organismo capace di rielaborare le diverse contraddizioni della realtà in materiali d'arte , di scambio, di comunicazione e di crescita. In particolare il teatro per le nuove generazioni può rivendicare nelle sue parti più alte il primato per un utilizzo della produzione artistica con al centro la riflessione critica sui modelli comunicativi , sociali, educativi e culturali del nostro tempo.
In tal senso il nostro teatro può avere una grande opportunità di comunicazione nell'emettere un 'nuovo' messaggio in grado ridefinire la sua missione culturale , i suoi valori e i suoi obiettivi...servono iniziative in rete e fortemente condivise di spessore nazionale e internazionale in grado di rimarcare le competenze , l'unicità artistica , il valore etico e civile di chi opera in questo mondo sensibile...su questa linea qualche idea e qualche contributo credo di poterlo ancora dare.
A presto e un caro saluto a tutti

Fabrizio Cassanelli

Stampa pagina  Link alla pagina

Segnala questo articolo ad un amico:

Tuo nome

Tua mail

Nome amico

Mail amico




Torna alla lista